Come usare i Glitter per dare il tocco finale alla decorazione di una torta.

Per dare un tocco brillante, per vivacizzare i colori, per acuire l’effetto “prezioso”, il tocco finale alle nostre creazioni di cake design può essere affidato ai glitter o alle vernici.

Nello specifico, i glitter possono avere diversi effetti: perlato,  metallizzato, luccicante, oro, argento, etc.

Se ne trovano di diversi tipi e consistenze per ottenere la “luminosità” desiderata. Anche i colori, nelle loro molteplici sfumature, non lasciano che l’imbarazzo della scelta.

Per decidere quale prodotto sia più adatto, al fine di ottenere il risultato pensato, qui trovate le caratteristiche di ognuno, e sarà facile scegliere.

Perlati e Metallizzati in polvere Sugarflair

Coloranti Alimentari Metallizzati e Perlati Sugarflair

I coloranti alimentari perlati e metallizzati Sugarflair sono disponibili in 21 colorazioni e sono perfetti per dare un tocco realistico a oggetti dorati, argentati, perle e molto altro. Possono essere utilizzati a secco, spolverizzando con un pennellino asciutto direttamente la pasta di zucchero, oppure diluiti con l’alcool per creare una vernice.

Coloranti alimentari Perlati e Metallizzati in polvere Rainbow Dust

Coloranti Alimentari Metallizzati Rainbow Dust

Il coloranti in polvere metallizzati Rainbow Dust hanno una consistenza impalpabile, come quella di una cipria. Sono semplici da usare e offrono un perfetto effetto finale.

Vernici metallizzate

Le Vernici Metallizzate sono molto pratiche e conferisco un effetto più deciso alle creazioni rispetto a quelle in polvere. Qui si tratta di scegliere se si desidera, in base al soggetto, un risultato “forte” o delicato. Sono ottime per le rifiniture dei particolari di casette (maniglie, cardini delle porte, ecc.), di automobili (paraurti e altre parti), di robot, razzi… o per creare una torta dall’aspetto futuristico.

Glitter Jewel Rainbow Dust

Jewel

L’effetto è quello di una pioggia di brillantini che si deposita sulla torta, donandole un aspetto di grande impatto visivo. E in effetti, si tratta di una sorta di piccolissime gemme, eccellenti per dare un tocco particolare ad alcune parti della creazione. E’ però importante considerare che, come riportato sull’etichetta di questo tipo di prodotto, questi glitter sono “NON TOSSICI, NON COMMESTIBILI”, quindi io vi raccomanderei l’uso su soggetti della torta che verranno poi rimossi prima di consumarla.

Hologram

Hologram

Molto simili ai glitter Jewel ma, come si evince dal loro nome, creano un effetto stile ologramma. Occhio all’etichetta: il prodotto non è tossico ma si suggerisce di toglierlo prima di consumare il dolce.

Glitter commestibili

Glitter commestibili

I Glitter commestibili, come indica l’aggettivo, non presentano alcun componente che renda preferibile non ingerire il prodotto. Sono quindi molto adatti ai dolci per bambini. Ampia gamma di colori: disponibili in 23 tonalità differenti.

Cristalli di Zucchero

Cristalli di Zucchero

I Cristalli di Zucchero colorati sono disponibili in 15 colori, compresi Oro e Argento

Paillettes per alimenti

Paillettes alimentari

Le Paillettes alimentari possono essere usate per dare un tocco magico alle torte. Stelline, cuoricini, fiori, farfalle… la forma preferita per fare brillare di paillettes ogni creazione. E, volendo, si può lasciarne cadere un pizzico nel calice del vino.

Stelle e Cuori naturali

Cuori e Stelle Naturali

Piccoli cuori e stelline, un originale tocco colorato per le decorazioni di Cupcakes e Torte.